Programma di base: prospettive diverse per ragazze e ragazzi

La Giornata Nuovo Futuro è per le ragazze e i ragazzi l’occasione per accompagnare al lavoro la mamma, il papà o un’altra persona di riferimento a loro vicina, come uno zio o il genitore di una compagna di scuola.

Scopo del progetto

Nuovo Futuro invita le ragazze e i ragazzi a sondare percorsi inediti ricordando loro che le professioni e i progetti di vita tra cui possono scegliere sono molti di più di quelli a cui si pensa comunemente. La giornata è ancora più interessante se gli allievi hanno la possibilità di osservare da vicino attività che esulano dagli stereotipi. In questo modo, ai giovani si forniscono nuovi spunti e li si incoraggia ad affrontare la scelta di un lavoro e la pianificazione della carriera con una mente aperta e una sana autostima.

Svolgimento

Le ragazze e i ragazzi possono scoprire nuove prospettive in diversi modi:

  • le ragazze accompagnano un uomo, i ragazzi una donna;
  • le ragazze accompagnano una persona con un mestiere tipicamente maschile, i ragazzi una persona con un lavoro tipicamente femminile;
  • le ragazze e i ragazzi accompagnano una persona di loro scelta, sul posto di lavoro intervistano però una persona che esercita una professione atipica o con una carriera che esula dai soliti schemi (p.es. un’informatica, una donna capo, un uomo che lavora a tempo parziale per poter occuparsi dei figli ecc.). Alla voce Downloads è disponibile un modello per l’intervista.

I genitori partecipano attivamente all’organizzazione della giornata di progetto. Alla voce Genitori possono trovare importanti informazioni al riguardo.

Altri progetti

Se i vostri allievi hanno già accompagnato l’anno scorso una persona di riferimento al lavoro, incoraggiate le ragazze a partecipare al progetto sulla tecnica e i ragazzi a passare una giornata in un asilo nido, oppure invitate in classe un padre che lavora a tempo parziale per accudire i figli. Trovate maggiori informazioni alle voci Progetti supplementari per le ragazze e Progetti supplementari per i ragazzi.