Contatto

Contatto

Ufficio Nuovo Futuro

c/o Delegata per le pari opportunità
via Canonico Ghiringhelli 1
6501 Bellinzona

T 091 814 30 02 (giovedì)
info@nuovofuturo.ch

Geschäftsstelle
Nationaler Zukunftstag

Löbernweg 1
Postfach 262
6330 Cham

T 041 710 40 06
F 041 710 40 16

info@nationalerzukunftstag.ch

Il team di Nuovo Futuro:

Isabelle Santamaria
Direttrice
i.santamaria@nationalerzukunftstag.ch

Judith Schläppi
Collaboratrice
j.schlaeppi@nationalerzukunftstag.ch

Mirjam Inderbitzin
Impiegata di commercio
m.inderbitzin@nationalerzukunftstag.ch

Lea Dettwiler
Coordinatrice Svizzera romanda
l.dettwiler@futurentousgenres.ch
Tel. 079 531 31 28

Barbara Rossi
Coordinatrice Svizzera italiana
b.rossi@nuovofuturo.ch
Tel. 091 814 30 02 (giovedì)

Altre
domande?

Trovate le risposte

La Giornata Nuovo Futuro si tiene sempre il secondo giovedì di novembre. Il prossimo appuntamento è per il 10 novembre 2022.

Lo scopo principale è permettere ai partecipanti e alle partecipanti di vivere un cambio di prospettive. Ragazzi e ragazze hanno così la possibilità di scoprire settori lavorativi e scelte di vita atipici. Si tratta quindi di esplorare delle professioni che i ragazzi e le ragazze non avevano preso in considerazione.
In questo modo, si aprono a nuovi orizzonti e trovano il coraggio e la fiducia necessari per pensare al loro futuro in modo indipendente da ruoli di genere stereotipati. Nuovo Futuro vuole così promuovere in giovane età le pari opportunità fra i sessi nelle scelte professionali e nei progetti di vita.

Il periodo di iscrizione va da inizio settembre a fine ottobre. È possibile iscriversi online oppure a scuola tramite un docente di riferimento. Tutte le offerte dei progetti supplementari sono pubblicate sul sito internet a partire dal mese di luglio.

Nel Cantone Ticino, la Giornata Nuovo Futuro è rivolta alle allieve e agli allievi di 2a e 3a media. Nel Cantone Grigioni la Giornata Nuovo Futuro è rivolta alle allieve e agli allievi dalla 5a alla 7a classe.

Per motivi organizzativi, l’iscrizione a un progetto supplementare è vincolante. È possibile disiscriversi soltanto in casi eccezionali.